Agordo e i suoi dintorni

Cosa fare sulle Dolomiti

Cosa fare ad Agordo e dintorni

 

Se ti stai chiedendo cosa fare ad Agordo e dintorni, devi sapere che questa cittadina di montagna ti offre, anche in estate, numerose possibilità per un soggiorno all’insegna delle attività outdoor e del relax.

Agordo si trova incastonata tra i cosiddetti Monti Pallidi, le Dolomiti bellunesi che sono state riconosciute come patrimonio naturale dell’umanità dall’UNESCO. Queste imponenti e suggestive cime dolomitiche rendono la città di Agordo una meta unica per le tue vacanze in montagna.

Dalla nostra Villa ad Agordo potrete godere di una vista impareggiabile sulle Dolomiti con colori spettacolari ad ogni ora del giorno, soprattutto all’alba e al tramonto quando il sole tinge il cielo con le sfumature più belle; lì, dove le montagne disegnano il cielo.

Agordo, inoltre, è una città a basso impatto ambientale che vanta un’elevata qualità dell’aria e dell’acqua dovuto anche al numero contenuto di abitanti. Proprio per questo motivo è il luogo ideale per chi vuole trascorrere una vacanza immerso nella natura rigogliosa e incontaminata, dove effettuare lunghe passeggiate sia in bici che a piedi in un contesto davvero unico e con viste mozzafiato sulle montagne.

In tutte le stagioni la città e i dintorni di Agordo offrono la possibilità di svolgere diversi sport, dalle camminate per sentieri di diversa difficoltà, alle uscite in mountain bike fino allo sci d’alpinismo. In qualsiasi periodo dell’anno avrete la possibilità di dedicarvi a numerose discipline in uno scenario fiabesco, fatto di colori, profumi e sapori davvero originali e indimenticabili.  

Agordo è una località indicata anche per chi vuole solo rilassarsi e godere di servizi benessere come quelli offerti dal nostro hotel o per chi ama nuotare e farsi coccolare da un idromassaggio all’aperto ammirando i dintorni naturali.

Insomma se desideri una vacanza a stretto contatto con la natura e ricca di esperienze emozionanti, sai che gai fatto la scelta giusta: ora sai cosa fare sulle dolomiti per goderti a pieno questi scenari incantevoli.

Una Vacanze alla scoperta delle dolomiti

Cosa vedere ad Agordo e dintorni

Un po' di geografia...

 

Hotel Villa Imperina si trova ad Agordo, suggestivo centro turistico ad una trentina di km da Belluno. Immersa nel verde di una natura lussureggiante e ancora incontaminata, oggi parte del Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi, la valle agordina è circondata da una corona di monti che hanno fatto la storia dell’alpinismo nelle Dolomiti: l’Agner, le Pale di San Lucano, la catena del Tamer-S, la Moiazza  e più a nord il Civetta e la Marmolada, la Regina dei monti pallidi.

E’ questa l’espressione con cui sono chiamate nella leggenda queste cime, la cui altera bellezza ne ha fatto sin dall’Ottocento la meta di scalatori e amanti della montagna di tutto il mondo. Basti pensare che la sezione C.A.I. – Club Alpino Italiano di Agordo fu fondata nel 1868, quarta in Italia e prima delle Alpi Orientali.

Un po' di storia...

 

Anche Hotel Villa Imperina racconta con il suo nome la storia di questa valle: a Valle Imperina infatti si trovava la più importante miniera di pirite cuprifera (solfuro di ferro e rame) dell’area veneta. Tale metallo, ricercatissimo dalla Zecca per battere moneta e dall’Arsenale per fare bronzo da cannoni, venne estratto in queste zone fino al 1962. La miniera oggi non è più in funzione ed è diventata un luogo straordinario in cui scoprire – con visite guidate – l’attività che vi si svolgeva all’interno.

Un po' di cultura...

 

 Ed ancora, legato all’attività estrattiva, c’è ad Agordo il prestigioso Istituto Tecnico Industriale Minerario “U. Follador”, fondato da Quintino Sella nel 1867 per formare i tecnici da impiegare nell’estrazione e la lavorazione del metallo. All’interno dell’istituto è possibile visitare il Museo mineralogico e paleontologico agordino con oltre 5000 campioni di minerali, rocce, fossili e reperti archeologici. Non meno importante è il Museo dell’ottica e dell’Occhiale che si trova a Palazzo Crotta ed è visitabile solo su appuntamento.  La galleria ha una raccolta di oltre 1200 pezzi  e racconta la storia di Luxottica dalla fondazione nel 1961 di Leonardo Del Vecchio fino a alla sua ascesa a livello mondiale.

La montagna ci offre la cornice … tocca a noi inventare la storia che va con essa!
(Nicolas Helmbacher)
Le montagne sono quei luoghi in cui Dio dimostra di essere più bravo di Michelangelo a scolpire. (Anonimo)

Favorites

Aggiornamento del browser consigliato
Il nostro sito Web ha rilevato che stai utilizzando un browser obsoleto che ti impedirà di accedere ad alcune funzionalità.
Utilizzare i collegamenti seguenti per aggiornare il browser esistente.